recupero-crediti-fallimento

Recupero crediti stragiudiziale e procedure concorsuali: soluzioni per curatori fallimentari

Nuovo codice sulla crisi d’impresa e recupero crediti stragiudiziale a sostegno delle procedure concorsuali

Il Codice della Crisi e dell’Insolvenza di Impresa, al pari degli altri precedenti ambiziosi tentativi di riforma della legge fallimentare, è stato caratterizzato da una gestazione molto articolata e da un’impronosticabile attuazione.

È di questi giorni l’ulteriore novità correttiva influenzata dalla drammatica emergenza Covid. Questa novità fa riferimento ai meccanismi di allerta.

Durante il lockdown molti hanno manifestato il bisogno della salvaguardia del sistema economico. Infatti il Legislatore ha decretato misure urgenti per ridurre al minimo l’impatto del prolungato stato di emergenza e ha aiutato i processi economici e produttivi con risorse finanziarie importanti.

Nel 2020 la crisi economica dovuta al Coronavirus non ha aumentato i fallimenti delle imprese. Le procedure concorsuali sono diminuite quasi del 20% su scala mondiale.

Società di recupero crediti e Fallimenti

Le agenzie di recupero crediti tutelano i creditori e gestiscono il recupero crediti. Le soluzioni integrate di recupero crediti Italia-Estero sono:

  • recupero crediti fallimento
  • recupero crediti per curatori fallimentari
  • recupero crediti per liquidatori
  • recupero crediti concordato pieno liquidatorio omologato
  • recupero crediti per amministrazioni straordinarie
  • recupero crediti per commissari
  • recupero crediti procedure concorsuali

Da più di 30 anni GIB Italia recupera con successo i crediti insoluti per conto di curatele fallimentari e non solo.